La Cantina del Castello di Solfagnano: La Vendemmia di Roma

Giovedì 21 ottobre 2021 dalle 19.30 alle 21.30, gli esclusivi vini del @CastelloDiSolfagnano, saranno tra i protagonisti del #GiovedidiVendemmia, (La Vendemmia di Roma) una kermesse esperienziale tra vino e lifestyle che vedrà coinvolte le migliori boutiques del centro di Roma, tra Via Dei Condotti e Piazza di Spagna con la sua famosa scalinata che, per l’occasione, si tingerà di rosso.

I vini del Castello Di Solfagnano, tra cui l’ormai famoso Fontemaggio, con il suo uvaggio di Pinot Grigio e Grechetto e il suo colore giallo paglierino, Il Col Marinello, un bianco dai riflessi ramati, di puro Grechetto, L’Illuminato, nato da un binomio perfetto di Pinot Grigio e Grechetto che produce un colore giallo dorato, il Calor Vita con il suo color rubino frutto di un uvaggio di Merlot al 100% e 1563, dal colore rosso intenso, frutto di un affinamento in barriques di rovere, troveranno la loro location d’eccezione nella magnifica Gioielleria Eleuteri in Via Dei Condotti, che da sempre si fa portavoce e custode di un canone di bellezza senza tempo, dove gioielli di ogni epoca, di fattura sopraffina, parlano in modo trasversale ad intere generazioni.

Un binomio raffinato tra vino e pietre dai riflessi dorati che ricordano il giallo del nostro Fontemaggio e il rosso rubino del nostro 1563 in un percorso esperienziale tra gusto e lifestyle.

Giovedì 21 ottobre 2021 dalle 19.30 alle 21.30, gli esclusivi vini del @CastelloDiSolfagnano, saranno tra i protagonisti del #GiovedidiVendemmia, (La Vendemmia di Roma) una kermesse esperienziale tra vino e lifestyle che vedrà coinvolte le migliori boutiques del centro di Roma, tra Via Dei Condotti e Piazza di Spagna con la sua famosa scalinata che, per l’occasione, si tingerà di rosso.

I vini del Castello Di Solfagnano, tra cui l’ormai famoso Fontemaggio, con il suo uvaggio di Pinot Grigio e Grechetto e il suo colore giallo paglierino, Il Col Marinello, un bianco dai riflessi ramati, di puro Grechetto, L’Illuminato, nato da un binomio perfetto di Pinot Grigio e Grechetto che produce un colore giallo dorato, il Calor Vita con il suo color rubino frutto di un uvaggio di Merlot al 100% e 1563, dal colore rosso intenso, frutto di un affinamento in barriques di rovere, troveranno la loro location d’eccezione nella magnifica Gioielleria Eleuteri in Via Dei Condotti, che da sempre si fa portavoce e custode di un canone di bellezza senza tempo, dove gioielli di ogni epoca, di fattura sopraffina, parlano in modo trasversale ad intere generazioni.

Un binomio raffinato tra vino e pietre dai riflessi dorati che ricordano il giallo del nostro Fontemaggio e il rosso rubino del nostro 1563 in un percorso esperienziale tra gusto e lifestyle.

“Abbiamo maturato nel corso degli anni l’intenzione di individuare uno spazio comune nel quale riunire tutto il nostro clan: nonni, figli e nipoti, insieme a tutti coloro che ci sono e ci saranno vicini. In una certa misura abbiamo assecondato un carattere per così dire genetico che ci accomuna: il senso della famiglia. Quando abbiamo visto il castello di Solfagnano siamo stati rapiti dalla storia, dal mistero, dal passato, da quella natura forte e magnifica, dallo spirito del luogo, avvolti da un’energia positiva che ci ha contagiati. Sono seguiti anni di lavori complessi e impegnativi ma anche di entusiasmo e di stupore nel vedere il viale dei pini domestici riacquistare la sua maestosità, il giardino all’italiana ritrovare la sua geometrica eleganza, il meccanismo dell’orologio della torre tornare a splendere.

Tuttavia agli intenti personali se ne accompagna uno altrettanto importante: quello di mettere a disposizione della comunità uno spazio in cui la cultura, l’arte, la convivialità, la musica possano trovare dimora. Ogni famiglia che ha posseduto il castello di Solfagnano ha lasciato la propria impronta; anche noi a nostra volta speriamo di lasciare un segno del nostro passaggio… riprendere la bellezza del passato e restituirla al futuro.”